Falsi storici nel libro sul Consorzio Velia:parola di Filadelfio Cammarano

Falsi storici nel libro sul Consorzio Velia:parola di Filadelfio Cammarano

9 Ottobre 2019 0 Di Redazione GwTelevision

Ci sarebbero delle incongruenze storiche, delle inesattezze nell’ultimo libro realizzato da Goffredo Locatelli per la società Idrocilento.

Nel testo, Nella Valle dell’Alento il futuro è già cominciato. Storia del Consorzio di Bonifica Velia e delle grandi opere che hanno trasformato il Cilento, scritto per raccontare la vita del Consorzio di Bonifica Velia, le opere realizzare per ammodernare il sistema economico locale, ci sarebbero omissioni circa realtà già presenti e all’avanguardia nel campo dell’ingegneria idraulica in un Cilento meno arretrato di quanto si voglia far credere: l’intervista all’imprenditore Filadelfio Cammarano.

Filadelfio Cammarano denuncia l’esistenza di importanti opere idrauliche che preesistevano alla Diga Alento nel Cilento.

L’attacco è diretto al contenuto del libro di Goffredo Locatelli dal titolo “Nella Valle dell’Alento il futuro è già cominciato”.

Durante la narrazione Locatelli esalta la grandezza della Diga Alento, affermando che prima di quest’ultima nel Cilento non esisteva alcun altra grande opera idraulica.

(115)