Abusi Edilizi: continuano i sequestri in Contrada Licosa a San Marco di Castellabate

Abusi Edilizi: continuano i sequestri in Contrada Licosa a San Marco di Castellabate

8 Novembre 2019 0 Di Redazione

Non si arresta attività di controllo della Polizia Municipale di Castellabate

Il Comune è uno dei più attivi nel Cilentano per l’opera di prevenzione e monitoraggio di attività sul territorio. Mercoledì 6 Novembre sono stati rilevati altri abusi edilizi, ancora una volta in località Vallone Alto. La Procura della Repubblica di Vallo della Lucania ha disposto immediatamente le indagini.

Il Comandante della Polizia Locale, affiancata dai suoi agenti, ha svolto un’accurata indagine. Sono apparse evidenti le violazioni delle norme urbanistiche vigenti

Il Comandante, con il supporto del Responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, ha eseguito il sequestro e apposto i sigilli su tutta l’area interessata.Le opere abusive,interne ed esterne a un’ampia proprietà immobiliare, si trovano nei pressi di Licosa nella frazione San Marco di Castellabate L’intera zona è sottoposta a vincolo paesaggistico e ambientale.

Il caso in questione non è isolato

Già nel mese di ottobre si erano riscontrati degli abusi edilizi in contrada Licosa di San Marco di Castellabate. La Polizia Locale aveva effettuato dei controlli mirati alla prevenzione e repressione dei reati nel settore edilizio.

Il sindaco: ” Tale sequestro si inserisce nella serie di controlli capillari che si stanno effettuando sul nostro territorio, uno scrigno di bellezza che non ammette deturpazioni di nessun tipo”

(8)