Salerno – tolti sigilli a Piazza Libertà

Non è più “off limits” il settore 2 di piazza della Libertà, dove nel Luglio del 2012 si verificò il cedimento di dodici pilastri. Ieri mattina il giudice Marilena Albarano ha firmato il provvedimento di dissequestro chiesto dal Comune, dando il via libera ai lavori di consolidamento programmati dall’ente. Si è preso atto della certificazione del Genio Civile circa la regolarità dell’intervento di adeguamento e ripristino strutturale. Era stato il giudice delle indagini preliminari Massimiliano De Simone a decidere che, solo un adeguato piano per il ripristino delle condizioni di sicurezza, poteva permettere di riaprire il cantiere. Ora il piano di interventi c’è e i lavori possono ripartire.  Il perito Nicola Augenti ha rilevato che tutto il cantiere è ancora a rischio, poiché vi sono altri quadri fessurativi. Sarà poi il processo in corso davanti alla stessa giudice Albarano, a chiarire di chi sono le responsabilità del crollo e a chi tocca pagare il conto della messa in sicurezza.

Il sindaco Vincenzo De Luca commenta <<Accogliamo con soddisfazione la decisione. Riprendono finalmente i lavori per la realizzazione di un’opera strategica per la città di Salerno>>

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: