SALERNO – Ritrovata 40enne salernitana scomparsa da ieri

Un Natale che ha ritrovato la gioia e la serenità dei festeggiamenti quello che trascorrerà una famiglia di Salerno che da ieri stava vivendo momenti di angoscia e di paura, nel timore di dovere affrontare uno dei momenti più bui della propria vita.

Era il primo pomeriggio di ieri, infatti, quando una giovane donna salernitana di circa 40 anni si è allontanata volontariamente dalla propria abitazione senza dare più notizie di sé al marito ed alla sua famiglia, in preda presumibilmente ad uno stato confusionale che già in un passato non molto lontano l’aveva portata in luoghi e circostanze che hanno fatto temere per la sua incolumità.

Stamane, dopo essere stati allertati dai parenti della giovane, anche gli uomini della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Salerno hanno iniziato le proprie indagini effettuando ricerche a tappeto lungo tutto il litorale cittadino compreso tra i Comuni di Pontecagnano e Vietri sul Mare, battendo palmo a palmo la costa, il porto turistico “Masuccio Salernitano” (ove solo pochi mesi fa le ricerche della giovane avevano avuto per fortuna esito positivo) e lo specchio acqueo immediatamente prospiciente il litorale temendo la commissione di un gesto estremo.

Le indagini, per le quali si è avuta l’immediata disponibilità del Nucleo Subacqueo Guardia Costiera di Napoli e sono state impiegate 2 motovedette e 3 pattuglie a terra della Capitaneria di Salerno nonché un elicottero dei Vigili del Fuoco del locale Comando, non hanno tralasciato nessuna traccia o pista, compreso quella che ha portato anche questa volta alla positiva conclusione della vicenda.

Gli uomini del Comandante della Capitaneria di porto di Salerno, C.V. (CP) Gaetano Angora, approfondendo le ricerche su quello che sapevano essere il social network sul quale la donna aveva aperto un proprio profilo pubblico, hanno infatti da subito notato la presenza di numerosissime fotografie che la ritraevano nella nota località di Vietri sul Mare.

Di qui lo spunto investigativo che ha portato a restringere le ricerche nella ridente località salernitana ed al rinvenimento della malcapitata, trovata a vagare da sola nuovamente in stato confusionale.

Dell’esito delle ricerche, finalmente dichiarate chiuse, è stata notiziata la locale Procura della Repubblica per gli eventuali ulteriori approfondimenti.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: