BATTIPAGLIA – Picchia un uomo e minaccia i poliziotti: arrestato

Prima sfonda la porta di un accesso all’appartamento in cui vive un suo rivale e poi, minacciandolo con un coltello, lo fa scendere in strada, dove lo prende a calci e pugni. E’ accaduto mercoledì sera, a Battipaglia: l’aggressore, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti, è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Battipaglia, diretto dal vicequestore Antonio Maione.

Giunti sul posto, dopo essere stati avvisati da alcuni vicini di casa della vittima, gli agenti hanno cercato di bloccare l’uomo che stava picchiando il suo rivale, oramai steso per terra privo di conoscenza. L’energumeno però si è scagliato contro i poliziotti colpendoli ed estraendo un coltello che ha puntato contro di loro.

La prontezza degli agenti ha consentito di immobilizzare e disarmare l’aggressore, che è stato arrestato e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria con le accuse di violenza, resistenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale, nonché per porto abusivo di arma da taglio atta ad offendere (coltello a scatto con lama da 10 cm e manico da 12)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: