EBOLI – Presentazione del libro “La stirpe di Freya” al MOA di Eboli

Venerdì 19 dicembre alle ore 18.00 presso la Sala Conferenze del Moa – Museo of Operation Avalanche di Eboli, si terrà la presentazione del libro, un fantasy per ragazzi, “La Stirpe di Freya”. Sarà presente l’autrice, M. Gabry Busillo, presenta Marco Botta, presidente MOA.

Ospite d’onore il dott. Enrico Lanaro dell’Associazione Associttadino, mentre relatore e moderatore  sarà Francesco Faenza, giornalista de “Il Mattino”.

La presentazione del libro va ad inserirsi nel ricco cartellone di eventi che si stanno svolgendo al MOA nel mese di dicembre 2014, presentati nella conferenza stampa lo scorso venerdì 12 dicembre. Gli eventi sono di diversa natura, e spaziano dalla musica, alla storia, passando per il teatro e la letteratura, come i già trascorsi Contaminazioni – La fiera della cultura, la presentazione del libro “memorie di guerra”, e il concerto del gruppo canadese “Dear Criminals” nell’ambito della rassegna TransEurope Express.

“La Stirpe di Freya”,edito dalla casa editrice David and Matthaus edizioni,è un fantasy per ragazzi  che nasce su collegamenti a fatti storici e ambienti  realmente esistenti. Riesce a fondere il  mito, la leggenda al credo religioso, vivificando – in un’ambientazione moderna – la continua lotta fra il bene e il male. Teatro di questo fantasy sono tre città in tre diverse nazioni: Italia, Irlanda e Virginia; i ragazzi protagonisti del romanzo, Aris, Vera, Erika e Fabrizio, partono per le vacanze estive nella suggestiva Irlanda, scenario importante per lo svolgimento dell’avventura. Freya è un mito nordico che guida un carro trainato da gatti volanti ed è la dea della bellezza e dell’amore. In questo fantasy la storia e la leggenda si sviluppano attorno alla sua mitologia.

La scrittrice M. Gabry Busillo è originaria di Battipaglia e risiede a Roma. E’ amante dell’arte in tutte le sue espressioni e la coltiva soprattutto dipingendo e scrivendo, nei suoi libri si evince una forte capacità d’introspezione, ed è molto attenta alla dimensione giovanile e a quella femminile. Il fantasy presentato venerdì 19 dicembre al MOA è la sua seconda pubblicazione, dopo “Tradita due volte”. La Stirpe di Freya, inoltre, è stato presentato in anteprima al Festival della Poesia di San Benedetto Po (MN), al Festival del Fantasy di Reggello (FI), e presso Santa Paola Romana a Roma.

Dopo la presentazione del libro, alle ore 20.00, si svolgerà la serata finale di “Moby Dick in Tour”, progetto europeo dedicato ai giovani e all’integrazione sociale, ad opera dell’Associazione culturale no profit Moby Dick di Salerno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: