BATTIPAGLIA – Sorpassa a 200 Km/h l’auto dei carabinieri: agli arresti pregiudicato con la droga in auto

E’ costato caro al pregiudicato saprese un sorpasso a circa 200 km/h ad una macchina “civetta” dei Carabinieri che transitava lungo la corsia sud dell’autostrada, tra Salerno e Pontecagnano.

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Battipaglia, vistisi quasi travolti da quell’Opel Astra che superando tutti i limiti consentiti dalla legge, viaggiava a quasi duecento km all’ora, hanno pensato bene di “investigare” sulle ragioni di tanta fretta ed è stato cosi che hanno immediatamente chiesto ai colleghi del Nucleo Radiomobile di Battipaglia di intercettare l’auto.

La gazzella dell’Arma si è posizionata in autostrada e dopo alcuni minuti ha ingaggiato l’inseguimento con l’auto segnalata che ha accennato a decelerare solo quando ha sentito le sirene. L’uomo a bordo, un 52enne di Sapri, pregiudicato, ha balbettato una scusa inverosimile a giustificazione della sua folle corsa e si è cosi deciso di procedere alla perquisizione dell’auto, che ha portato alla scoperta,nel bagagliaio, di ben dieci panetti di hashish per un peso complessivo pari ad un chilogrammo, subito sequestrato.

I Carabinieri ritengono che lo stupefacente, visto l’ingente quantitativo, non fosse destinato al solo mercato del golfo di Policastro e non scartano l’ipotesi che almeno parte dei panetti fossero destinati a più fiorenti piazze di spaccio come la piana del Sele.

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: