BATTIPAGLIA – Carabinieri e Protezione Civile salvano clochard che rischiavano di morire dal freddo

BATTIPAGLIA – Carabinieri e Protezione Civile salvano clochard che rischiavano di morire dal freddo

30 dicembre 2014 0 Di Redazione GwTelevision

Le forti raffiche di vento che si sono abbattute questa notte su Battipaglia oltre a danneggiare alcune impalcature hanno sradicato alcuni alberi. Uno di questi, nei pressi di via Monterosa, si è abbattuto su due auto danneggiandole gravemente. Sul posto i Carabinieri ed i Vigili Urbani per mettere in sicurezza la zona.

Il brusco calo delle temperature ha costretto i Carabinieri e la Protezione Civile ad effettuare, nel corso della notte, dei giri di ispezione per rintracciare eventuali senzatetto costretti a dormire all’addiaccio.

Due i clochard intercettati dai militari dell’Arma e dalla Protezione Civile. Uno, un polacco 45enne,  dormiva sotto i portici  di via Domodossola. Svegliato nel cuore della notte è stato spostato in un centro di accoglienza gestito dalla Parrocchia di Santa Maria della Speranza ove è stato trasferito anche un altro clochard che dormiva su una panchina di piazza Farina.

(105)