VALLO DELLA LUCANIA – Festa di San Nicola Vescovo al rione Spio

VALLO DELLA LUCANIA – Festa di San Nicola Vescovo al rione Spio

8 dicembre 2014 0 Di Redazione GwTelevision

Come ogni anno, il 6 dicembre, l’Associazione Spio “Gerardo Battagliese” di Vallo della Lucania ha organizzato la Festa di San Nicola Vescovo al Rione Spio.

Si tratta di una festa ben radicata nella tradizione locale, considerato che la si celebra da oltre 50 anni e, con il passare del tempo, è divenuta un importante momento di fede e di aggregazione per la comunità vallese e per l’intero circondario.

L’evento è molto sentito in diverse località del territori: il Vescovo di Myra, infatti, è venerato ad Alfano, Ascea, Campora, Castelcivita, Ceraso, Controne, Montesano, Novi Velia, Perito, Polla, Pollica, Prignano, Rofrano, Stella Cilento, Vallo della Lucania e  Ispani. Non sempre, però, i festeggiamenti si svolgono il 6 dicembre. In alcuni casi, infatti, la festa popolare è spostata a ridosso dell’estate.

Accanto al tradizionale programma religioso, al Rione Spio sono stati organizzati alcuni appuntamenti collaterali che hanno arricchito e completato il programma.

Il programma religioso ha avuto inizio giovedì 27 novembre con la Novena di San Nicola, e la celebrazione della messa nell’omonima chiesetta.

Venerdì 5 dicembre alle 19:00, al termine dei Vespri, si è svolra una piccola processione per il rione con il simulacro del Santo, mentre sabato 6 sono state fatte tre celebrazioni nella chiesetta, l’ultima delle quali, alle ore 18, è stata officiata da Sua Eccellenza Mons. Ciro Miniero, nostro Vescovo.

Il programma civile, invece, si è sviluppato nell’intera giornata del 6 dicembre: è iniziato con l’accensione del tradizionale focaro alle ore 7:00 e lo spettacolo pirotecnico delle ore 20:00 cui ha fatto seguito lo spettacolo musicale di Fiorella Boccucci.

Non sono mancati i capi saldi della tradizione della festa: il palo della cuccagna e il gioco delle pignatte, che si sono svolti nel corso della serata, nonché la distribuzione dei panini col soffritto, dei dolci e di buon vino locale, al termine dello spettacolo pirotecnico.

Particolare attenzione, poi, è stata rivolta ai più piccoli visto che San Nicola è conosciuto in tutto il mondo come il Santo protettore dei bambini.

Oltre alla premiazione della V edizione del Concorso di Disegno “I bambini raccontano San Nicola” svoltasi sabato 6 dicembre, l’appuntamento con i più piccoli è stato dalle ore 10:00 in piazzetta Spio: tanto è stato il divertimento tra l’area gonfiabili, l’animazione e i giochi della tradizione: il palo della cuccagna e la corsa nei sacchi.

– di Emerenziana Sinagra –

 

(136)

Annunci